"ISCRIZIONE PER CATECHISMO INIZIERA' PER LA SECONDA SETTIMANA DI OTTOBRE"

09/10/15

In preparazione al V Convegno Nazionale di Firenze 9-13 Novembre 2015

Relazione di P. Bernardo Francesco Gianni
 Priore del Monastero di S. Miniato  al Monte(Fi):  
“IN CAMMINO VERSO UN NUOVO UMANESIMO” -
08-09-2015 ore 19,00
 locali della Parrocchia di S. Lucia Uzzanese, Via Ss. Lucia e Allucio.
Molte correnti di pensiero, nel passato e nel presente, scriveva Giovanni Paolo II in Dives in misericordia 1, "sono state propense a dividere e perfino a contrapporre il teocentrismo e l'antropocentrismo, la Chiesa invece, seguendo il Cristo, cerca di congiungerli in maniera organica e profonda. E questo e anche uno dei principi fondamentali, e forse il piu importante, del magistero dell'ultimo Concilio". II Papa Giovanni Paolo alludeva qui senz'altro a molti fondamentali passaggi, fra l'altro, di Gaudium et Spes, fra cui quello, celebre e celebrato, del numero 22 che merita anche qui di essere riportato ai fini del nostro argomentare: GS 22. Cristo, l'uomo nuovo. In realtà solamente nel mistero del Verbo incarnato trova vera luce il mistero dell'uomo. Adamo, infatti, il primo uomo, era figura di quello futuro (28) (Rm5,14) e cioe di Cristo Signore. Cristo, che e il nuovo Adamo, proprio rivelando il mistero del Padre e del suo amore svela anche pienamente l'uomo a se stesso e gli manifesta la sua altissima vocazione. Nessuna meraviglia, quindi, che tutte le verita su esposte in lui trovino la loro sorgente e tocchino il loro vertice. Egli e « l'immagine dell'invisibile Iddio » (Coll,15) (29) e l'uomo perfetto che ha restituito ai figli di Adamo la somiglianza con Dio, resa deforme gia subito agli inizi a causa del peccato. Poiche in lui la natura umana e stata assunta, senza per questo venire annientata (30) per cio stesso essa e stata anche in noi innalzata a una dignita sublime.41 L'uomo, infatti, avra sempre desiderio di sapere, almeno confusamente, quale sia il significato della sua vita, della sua attivita e della sua morte. E la Chiesa, con la sua sola presenza nel mondo, gli richiama alia mente questi problemi. Ma soltanto Dio, che ha creato l'uomo a sua immagine e che lo ha redento dal peccato, puo offrire a tali problemi una risposta pienamente adeguata; cose che egli fa per mezzo della rivelazione compiuta nel Cristo, Figlio suo, che si e fatto uomo. Chiunque segue Cristo, l'uomo perfetto, diventa anch'egli piu uomo

Nessun commento:

Cliccare La Data Evidenziata

S. Maria in Selva